3 vantaggi importanti con ipnosi regressiva

3 vantaggi importanti con l’esperienza di ipnosi regressiva

Se vuoi accedere a quello spazio dentro di te dove la voce delle intuizioni ti parla. Scopri come farlo attraverso l’ipnosi regressiva…

L’ipnosi è uno stato fisiologico della persona: uno stato di estrema concentrazione che molti di noi sperimentano durante la giornata in modo del tutto naturale. Quando sei rilassato, quando sei concentrato su qualcosa di preciso cioè focalizzi la tua attenzione su uno stimolo in particolare, estraniandoti dagli stimoli esterni, sei in uno stato ipnotico e questo ti permette di cogliere sensazioni ed emozioni particolari e di avere intuizioni precise.

Ogni forma d’ipnosi (sia essa regressiva che non) è in realtà una forma d’auto-ipnosi anche quando indotta dall’esterno attraverso un procedimento particolare.

Come accedi alla voce dell’intuizione?

L’ipnosi regressiva è il processo attraverso il quale la coscienza critica della persona è sempre presente, vuol dire che lo stato di coscienza e di presenza del soggetto è sempre attivo e la sua volontà rimane vigile. L’ipnosi regressiva non ha nulla a che vedere con il sonno, tu sei sveglio e la mente conscia rimane attiva e vitale, controllando ciò che stai vivendo: sarai sempre padrone di ciò che dirai e/o farai.

Lo stato d’induzione ipnotica che sperimenti durante una sessione d’ ipnosi regressiva lo puoi paragonare allo stato che va dalla veglia al sonno (e viceversa), in quel lasso di tempo che si verifica prima che la mente lascia andare completamente il controllo (o che lo riprenda completamente):

è uno stato particolarmente fertile per le intuizioni e le creazioni, un modo facile per accedere alle proprie risorse personali senza le costrizioni imposte dalla mente conscia.

3 vantaggi importanti che ricevi durante l’esperienza di ipnosi regressiva

Quando ti concedi una sessione di ipnosi regressiva ti permetti di vivere una leggera trance, in questo stato ha 3 vantaggi molto importanti:

  1. Interazione. Vuol dire che potrai decidere di lavorare insieme al terapeuta che ti guida al raggiungimento di un obiettivo comune.
  2. Consapevolezza. Questo stato di coscienza attivo eviterà forme di destrutturazione, tu sarai sempre presente a tutto ciò che accade.
  3. Vigilanza. Voglio che tu sappia che uno stato di trance profondo, non è assolutamente sinonimo di migliore qualità dell’ipnosi: in questo lavoro non ci sono induzioni ma interazioni ed in qualsiasi momento tu ritenga necessario ritornare al normale stato di veglia, sarai in grado di farlo e di scegliere liberamente.

Qual è lo scopo di tutto questo?

L’induzione viene effettuata con lo scopo di accedere al sub inconscio (come nello stato meditativo) serve ad accedere al di sotto di tutto ciò che si trova nel normale flusso di coscienza. Durante le sedute potrai ri-accedere alla tua consapevolezza profonda, potrai ricevere le risposte, le informazioni e le intuizioni valide solo ed unicamente per te in questo momento della tua vita.

Una porta aperta sulle infinite soluzioni ai tuoi problemi

L’induzione attraverso l’ipnosi regressiva ti permetterà anche di avere accesso a quelle informazioni che la soglia di coscienza non ti fa affiorare e di ritornare al tuo passato (o nel tuo passato se il momento sarà opportuno), per recuperare tutti quei vissuti che possono esercitare influenze negative sul tuo presente: sei qui per risolvere ora una situazione che si è creata nel passato, per sciogliere un nodo karmico a cui è giunta ora di porre fine. Ricorda sempre che affiorerà alla tua mente solo ciò che sarai in grado d’integrare e rivivere.  Il tuo inconscio è saggio e sa perfettamente quali esperienze puoi far riaffiorare nel qui ed ora.

Seguimi e ti accompagnerò nel cammino più bello di tutti, quello dentro di te.

Con affetto,

Tiziana

Author Info

tiziana

Nessun commento

Posta un commento